Silvano Anania

"Viaggiare è dilatare la misura del tempo, sorprendersi della inadeguatezza dell’immaginazione di fronte alla inesauribile mutabilità dell’Essere, è espandere la misura della mente perché si nutrisca di emozioni e di conoscenza per aprirla alla comprensione e al rispetto e poi all’amore per tutte le manifestazioni del creato."

manutenzione in corso